Tre protagoniste della scena lirica internazionale contemporanea, unite in un progetto raffinato e inedito per celebrare l’arte del canto da camera, con una particolare attenzione alle donne. Tre primedonne contemporanee, un programma di arie e duetti composti dalle più celebri primedonne del Teatro lirico dell’Ottocento

Il programma comprende arie e duetti composti nel XIX secolo da alcune delle protagoniste assolute del teatro lirico ottocentesco. Celebri virtuose e attrici furono interpreti, muse e, in alcuni casi, compagne di vita di compositori come Bellini, Donizetti, Rossini.

Damen Trio riscopre e propone le composizioni, in parte inedite, di queste regine del Belcanto, dedicate a eminenti figure della scena politica e della nobiltà dell’epoca: la regina di Spagna, la principessa Michel Galitzin, il conte von Platen Hallermunde, il duca di Casarano.

Arie e duetti

Angelica Catalani, Josephine Fodor Mainvielle, Maria Malibran, Caroline Ungher Sabatier, Isabella Colbran, Marietta Brambilla, Giuditta Pasta, Pauline Viardot e Adelina Patti

  • Angelica Catalani (1780-1849) Variations on the aria “Nel cor piu’ non mi sento”
  • Isabella Colbran (1785-1825) from PETITS AIRS ITALIENS: Benche’ tu sia crudel Vorrei che almen per gioco Per costume o mio bel nume T’intendo si’ mio cor Ch’io mai vi possa lasciar d’amare
  • Josephine Fonder Mainvielle (1789-1870) Mes adieux a Naples Nell’alto della notte
  • Giuditta Pasta (1797-1865) Invito alla campagna
  • Caroline Ungher Sabatier (1803-1877) Nocturne Der Madchen Friedenslieder Stornello Toscano (duetto)
  • Maria Malibran (1808-1836) Il Gondoliere (duetto) La Fiancée du brigand Addio a Nice La visita della Morte Rataplan tambour habile
  • Marietta Brambilla (1807-1875) L’ora d’amore La Veneziana Salve o sterile pianura! La Capanna (duetto)
  • Pauline Viardot Garcia (1821-1918) L’enfant de la montagne Évocation Deux Mazurkas: Aime moi, L’oiselet Les Bohémiennes (duetto)
  • Adelina Patti (1843-1919) Speme Arcana Il bacio d’Addio

Il programma comprende arie e duetti composti nel XIX secolo da alcune delle protagoniste assolute del teatro lirico ottocentesco. Celebri virtuose e attrici furono interpreti, muse e, in alcuni casi, compagne di vita di compositori come Bellini, Donizetti, Rossini. Damen Trio riscopre e propone le composizioni, in parte inedite, di queste regine del Belcanto, dedicate a eminenti figure della scena politica e della nobiltà dell’epoca: la regina di Spagna, la principessa Michel Galitzin, il conte von Platen Hallermunde, il duca di Casarano.

Stefania Bonfadelli

Soprano lirico di coloratura

www.stefaniabonfadelli.com

Ha debuttato giovanissima in Lucia di Lammermoor diretta da Maurizio Rinaldi a Rieti nell’ambito del Concorso Mattia Battistini. Ha iniziato la carriera internazionale alla Staatsoper di Vienna nel 1997 con I Puritani. In questo Teatro ha cantato La Traviata, Rigoletto, La Sonnambula, Roméo et Juliette, Les Contes d’Hoffmann. Si è esibita al Covent Garden di Londra, alla Deutche Oper di Berlino, alla Staatsoper di Monaco di Baviera. In Italia ha cantato al Comunale di Cagliari (Rigoletto e Traviata), al Carlo Felice di Genova (Rigoletto, Il Pipistrello, Lucia di Lammermoor e Don Pasquale) al Comunale di Bologna (Le Comte Ory), al Regio di Torino (La Traviata), al San Carlo di Napoli (La Traviata e Il Convitato di Pietra di Giacomo Tritto), al Teatro Massimo di Palermo (L’Elisir D’Amore), al Teatro alla Scala di Milano (Les dialogues des Carmelites diretta da Riccardo Muti e La Sonnambula). Stefania Bonfadelli ha ricevuto nel 2003 il Premio “Lina Pagliughi” come miglior soprano di coloratura dell’anno. E’ stata ospite due volte del Rossini opera festival di Pesaro con La gazzetta (con la regia di Dario Fo) e Le Comte Ory (inciso anche per la DG). E’ stata Violetta ne La Traviata a Busseto,diretta da Placido Domingo con la regia di Franco Zeffirelli (pubblicata anche in DVD). Nel 2004 ha inaugurato il Teatro La Fenice di Venezia dopo il restauro con un concerto di Capodanno in mondovisione diretto la Lorin Mazel.

Laura Polverelli

www.laurapolverelli.com

Vincitrice di vari Concorsi nazionali ed internazionali, è ospite regolare di importanti istituzioni musicali italiane ed estere tra cui: Accademia Chigiana di Siena, Accademia nazionale di Santa Cecilia, Bayerische Staatsoper, Collegium Musicum New York e Boston, Festival d’Uzès, Festival de Beaune, Festival de St. Denis, Festival di Innsbruck, Festival di Orange, Festival Mozart della Coruña, Festival di Glyndebourne, Maggio Musicale Fiorentino, Opera di Bonn, Philadelphia Opera, Opéra de Lyon, Opéra de Montecarlo, Opéra Municipal di Lausanne, Orchestra Sinfonica di Israele, Rossini Opera Festival, Scala di Milano, Seattle Opera, Staatsoper di Amburgo, Teatro CarloFelice di Genova, Teatro Comunale di Bologna, Teatro Comunale di Ferrara, Teatro La Fenice, Teatro Réal di Madrid, Teatro Regio di Torino, Teatro San Carlo, Théâtre des Champs Elysées, Théâtre Royal de la Monnaie, Vlaamse Opera di Anversa. Ha cantato con musicisti come: Claudio Abbado, Rinaldo Alessandrini, Gary Bertini, Fabio Biondi,Riccardo Chailly, Ottavio Dantone, Colin Davis, Gianluigi Gelmetti, Jesus Lopez-Cobos,René Jacobs, Jean-Claude Malgoire, Andrea Marcon, Zubin Mehta, Riccardo Muti, Carlo Rizzi, Christophe Rousset, Jeffrey Tate. Al Teatro La Scala è stata Puck nell’Oberon di Weber e Fenena nel Nabucco con Riccardo Muti, Ascanio nei I troiani di Berlioz con Colin Davis, Zaida ne Il Turco in Italia con Riccardo Chailly. Laura Polverelli è ospite regolare del Rossini Opera Festival di Pesaro dove ha cantato il ruolo protagonista nell’Isabella di Azio Corghi, Isaura nel Tancredi e Madame La Rose ne La Gazzetta.

DAMEN TRIO

management

direzione artistica

Nicoletta Olivieri

Tel: +393351823816

mail:info@nicolettaolivieri.com

Skype: nicoletta-olivieri

www.nicolettaolivieri.com